Tuesday, January 23, 2007

Prima e dopo



Un piccolo 'dietro le quinte' per far vedere quanto vengono definiti i disegni a matita prima del passaggio a china che rende tutto più pulito e definito.

E' interessante anche vedere come il segno e i particolari cambino in base alla dimensione del disegno e quanto sia importante magari disegnare un po' più in grande e poi ridurre in riproduzione che disegnare già in piccolissimo.

Ma tutto dipende sempre dalle esigenze, of course.

5 comments:

BastianContrario said...

Ehm Professore....volevo semplicemente salutarla.... :D

Fabio said...

Ricambio il saluto.

E composto in aula, Rizzo! O la faccio venire alla lavagna.

:)

BastianContrario said...

Sai che sgorbi!!!! :D

paolo martinello said...

Uè Fabio, qua urge il postaggio di pagine di fumetti! Ai tempi di Trash e Rave tu eri uno dei più tosti, non lo dimenticare!
Un salutone
...e grazie del linkaggio

Paolo

Fabio said...

(modalità ego smisurato ON)

Ah, grazie!
Lo sono ancora. :P

(modalità ego smisurato OFF)

Seriamente parlando però devo ammettere che la mia produzione negli ultimi tempi a parte NOBrand è stata un po' evanescente...

Devo darmi da fare.

Qualcuno ha qualche milione di euro da regalarmi così lascio il dayjob?

;)