Sunday, January 27, 2008

Joe Nettuno e il processo artistico di un'idea




Ho avuto l'idea per questo personaggio mentre alla mattina, ancora mezzo imbastito dal sonno stavo ricordandomi dei fumetti di Mattioli (Pinky), Carlo Peroni (troppi personaggi per poterli citare tutti qua) e al recente film dei Simpsons che è uscito in DVD.

Per farvi vedere come mi arriva l'idea, dopo aver fantasticato su questo pistolero del futuro (ma del futuro come veniva immaginato negli anni '50, una volta il futuro era migliore...) ho pensato ad un gallinone con il lanciaraggi XYHX.

Su uno dei pezzettini di carta che mi tengo in tasca per ogni appunto che debba ricordarmi (dal comprare questa o quell'altra cosa ai numeri telefonici e/o e-mail ad ogni amenità che voglia approfondire poi con calma) ho scribacchiato mentre l'autobus rimbalzava di brutto ad ogni tombino ed imperfezione dell'asfalto (avete mai provato a scrivere seduti su un autobus ATM? allora capite cosa intendo) il primo sketch.

A casa, un paio di giorni dopo ho disegnato la versione in bianco e nero pulita ed infine ho provveduto ad applicare i colori piatti e ad inventarmi un logo tramite computer e tavoletta Wacom Intuos.

Se lo troverete come mascotte di qualche biscotto o su prodotti per bambini in genere fra un po' di tempo i casi saranno due: sarò diventato miliardario o mi avranno rubato l'idea.

Io spero nel primo caso. E voi?

9 comments:

Emilio said...

visto tutto il blog :)!
il sandman è spettacolare!peccato che ci sono poche tavole, cmq sei bravo e poliedrico!

Fabio said...

Grazie!

L'ultimo fumetto completo ormai risale a 'NoethicNobrand' (il metafumetto animato).

Purtroppo dover lavorare otto ore al giorno lascia poco tempo per un mammuth quale è disegnare storie complete a fumetti.

Certo che se la giusta offerta arrivasse...

Per intanto mi esploro meglio che posso.

:)

The Lonely One said...

Ma speriamo nella prima,il furto di idee è sempre una cosa pessima:)
Cmq mi piace molto !

Fabio said...

Grazie!

Ovviamente la prima ipotesi è abbastanza remota e pure la seconda poi è per fortuna lontana. Non sono così cliccato da rischiare il plagio.

E tu di babocci fatti bene non ne metti più?

The Lonely One said...

Sì ne metterò a breve:)l'inconveniente è che per fare quelli ci vuole un bel po' di tempo e poi cambio sempre idea durante la lavorazione :(..dico inconveniente perchè alcuni disegnatori sono oltre che bravi, anche veloci e in 3 ore fanno illustrazioni da paura..io ho troppe idee e rimangono accumulate. Se mi velocizzassi produrrei molto di più! T_T

Fabio said...

Il segreto sta nel fare tutto quel che viene in mente e basta.
Sia che sia uno scarabocchio e nulla di più, sia che sia un dipinto da trenta ore di lavorazione.

Non esiste il disegno o l'illustrazione 'definitiva', s eci fosse dopo non avresti più niente da fare e smetteresti (la muèrte! run, Forrest, run!!!).

Da quando l'ho realizzato, produco molto di più e sono molto più personale nell'esprimermi.

Maurizio Ercole said...

Mi piace molto questo personaggio :D... il nome della pistola è geniale!!!

Fabio said...

L'arma segreta di molti personaggi sta proprio nei piccoli particolari.
Meglio se paradossali...

:)

Maurizio Ercole said...

Adesso non resta che farne un fumetto :D